fbpx
martedì 21, Settembre 2021

Visita Napoli, non perderti come un turista

Le nostre Ricette

Il Miracolo di San Gennaro tra sacro e profano

Il Miracolo di San Gennaro (Faccia Gialla)che scioglie il Sangue custodito nella sacra ampolla è per Napoli un momento di grande attesa. Negli anni in cui la liquefazione del sangue non è avvenuta, eventi spiacevoli si sono abbattuti sulla Città.

San Gennaro uno dei Santi più Folkloristici del firmamento dei Santi, fa da Patrono alla Città di Napoli. Negli anni il Santo è divenuto, più che una figura venerabile, un vero è proprio familiare a cui raccontare tutti i propri disagi e desideri.

Un esempio iconico del rapporto tra Santo è Napoletani è dato dalla Compagnia Teatrale “La Smorfia” di Massimo Troisi, Lello Arena ed Enzo Decaro, realizzarono uno degli sketch più esilaranti del panorama Televisivo, dove si vede Massimo Troisi insieme a Lello Arena chiedere addirittura a San Gennaro i numeri vincenti al Lotto.

Il Miracolo di San Gennaro è quindi una sorta di “Benevolenza” del Santo verso la Città di Napoli. In passato quando la liquefazione del Sangue non avveniva, non era difficile sentire i Napoletani inveire contro il Santo. Divenne quasi una pretesa del Miracolo, perché la Città in mancanza di tale evento, era passibile di sciagure e pestilenze.

Il Miracolo di San Gennaro o forse di Faccia Gialla

Il Santo Patrono di Napoli è un vero e proprio “Amico” al punto che gli è stato dato anche un soprannome, “Faccia Gialla” derivato dal fatto che la Statua di Bronzo raffigurante il suo volto, nel tempo si è ingiallito, donando appunto al viso di San Gennaro un colore giallastro.

Faccia Gialla oggi più di prima “guarda” e protegge la Città di Napoli, ricambiato da questo amore viscerale con i Napoletani. Il Miracolo di San Gennaro è stato motivo di scontro tra Chiesa e Scienza, la prima ha confermato il Miracolo, la seconda cerca ancora un modo per spiegare il Miracolo.

Ad oggi nessuno è riuscito a dare una spiegazione valida a questo miracolo, che si ripete da secoli. Napoli continua a vivere il rito tra Sacro e Profano

Dove assistere all’evento del Miracolo di San Gennaro

Le celebrazioni vengono realizzate nel Centro Storico precisamente al Duomo di Napoli dove è possibile anche vedere il “Tesoro di San Gennaro”.

Tesoro d’inestimabile valore economico ed affettivo, comprende collezioni donate da Re, Regine, Capi di Stato di tutto il Mondo, oltre che dai Napoletani dopo aver ricevuto “La Grazia” donavano al Santo qualcosa di Prezioso, in segno di ringraziamento.

-

Via Duomo viene adornata di Bancarelle di dolciumi a conferma del giorno di Festa, dove tutta Napoli si ferma devota alla ricorrenza.


Aggiungi questa tappa alla tua visita

Tomba di San Gennaro Patrono della Città di Napoli
Tomba di San Gennaro

Puoi arricchire la tua visita al Duomo con le Catacombe di San Gennaro per scoprire il luogo dove sono state ritrovate le reliquie del Santo.

Luogo che vi lascerà incantati nello scoprire che Napoli è viva anche sottoterra, oltre al culto dei Morti che da sempre contraddistingue il Popolo Napoletano.

Se vuoi scoprire queste tappe con una Guida Turistica riconosciuta dalla Regione Campania, puoi contattarci riceverai un preventivo per un Tour a Napoli


 

Anche questo anno il 19 Settembre, attendiamo che il miracolo di San Gennaro si compia, donando a Napoli la sua Benevolenza.

Qui trovi il Percorso per raggiungere il Duomo di Napoli, passando per il Centro Storico. Ovviamente se desideri raggiungere direttamente il Duomo, ti consigliamo di non seguirlo.

Duomo + Centro Storico

Segui la Pagina Facebook per aggiornarti su B&B, Ristoranti, Itinerari e Guide Turistiche a Napoli. Leggi il nostro Blog per scoprire tutte le notizie Turistiche su Napoli.

Visita Napoli, non perderti come un Turista.

Articoli Recenti

3,432FansMi piace
397FollowerSegui
200IscrittiIscriviti

Leggi anche questo

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutte le ultime Notizie su Napoli, nuovi B&B, Ristoranti,Ricette, Tour alla scoperta della Città.

Prenota la tua Visita Turistica

Napoli è bella da visitare, ma ancora di più se c'è una Guida Turistica della Regione Campania, che spiega tutta la Storia dei luoghi che visiti. Grazie al nostro accordo con NeacolTOURe potrai usufruire del servizio Guida a prezzi molto bassi.

Bonus Vacanza