fbpx
giovedì 30, Maggio 2024

Visita Napoli, non perderti come un turista

Le nostre Ricette

Il Castel dell’Ovo: una gemma storica di Napoli

Il Castel dell’Ovo è forse uno dei monumenti più affascinanti di Napoli, in quanto la Città Partenopea è nata proprio su questo Isolotto. Potremmo dire quindi che questo luogo è il più IMPORTANTE di Napoli, proprio perché ha visto nascere e svilupparsi l’attuale città.

Inoltre è un simbolo storico di Napoli. Situato su un isolotto raggiungibile grazie ad un ponte, questo castello medievale è una delle principali attrazioni turistiche di Napoli. In questo articolo, esploreremo la storia del Castel dell’Ovo, come arrivarci, e alcune curiosità interessanti sul castello.

La storia del Castel dell’Ovo

Il Castel dell'Ovo sull'isolotto di MegarideIl Castel dell’Ovo ha una storia molto antica, risalente al periodo romano. La leggenda vuole che il poeta latino Virgilio abbia collocato un uovo sotto le fondamenta del castello, promettendo che se l’uovo si fosse rotto, il castello sarebbe crollato e con esso Napoli. Infatti l’uovo sarebbe segregato e chiuso a chiave in un luogo segreto. Proprio perché da quell’uovo dipendono le sorti del Castello e di Napoli. Naturalmente, sappiamo che il castello è ancora lì, ma la leggenda continua a catturare l’immaginazione dei visitatori.

Nel corso dei secoli, il Castel dell’Ovo è stato utilizzato per una varietà di scopi. Nel Medioevo, era una fortezza e una residenza reale. Durante il Rinascimento, divenne una prigione e poi un ospedale. Oggi, il castello è aperto al pubblico e ospita eventi culturali e mostre d’arte. Puoi prenotare qui la visita

Come arrivarci

Il Castel dell’Ovo è facilmente raggiungibile da molte parti della città. Si trova sull’isolotto di Megaride, che è collegato alla terraferma, come abbiamo scritto sopra da un ponte. È possibile raggiungere il castello in autobus, in taxi.

Se si desidera fare una passeggiata panoramica, è possibile raggiungere il castello a piedi camminando sul lungomare di Napoli. Questo percorso offre una vista spettacolare sul mare e sulla città e soprattutto la vista sul Golfo di Napoli, vi lascerà a bocca aperta.

-

Cosa vedere al Castel dell’Ovo

Essendo la storia di Napoli, questo Castello offre tante curiosità e forse è una di quelle visite che non possono mancare. Ecco alcune cose da vedere e fare al Castello:

  1. Esplora la storia del castello: Di solito ospita una varietà di mostre e di eventi culturali, che permettono ai visitatori di esplorare la storia del castello e della città di Napoli. Qui potrete scoprire di più sui ruoli che il castello ha svolto nel corso dei secoli e ammirare le opere d’arte e le installazioni contemporanee.
  2. Ammirate la vista: Il Castel dell’Ovo offre una vista spettacolare sul mare e sulla città. Dalla sommità del castello si possono ammirare le isole del Golfo di Napoli e il Vesuvio. Se avete la fortuna di visitare il Castel dell’Ovo al tramonto, potrete godere di uno spettacolo mozzafiato.
  3. Visita il Museo del Mare: Il Castello ospita anche il Museo del Mare, che espone le barche tradizionali di Napoli e la sua ricca storia marittima. Qui potrete ammirare i modelli di barche antiche, le attrezzature di navigazione e scoprire di più sui pescatori e sulle tradizioni del mare.
  4. Scattate foto: Il Castel dell’Ovo è un luogo molto fotogenico, con una varietà di angoli e prospettive per scattare foto spettacolari. Assicuratevi di portare con voi la vostra fotocamera o il vostro smartphone per immortalare i momenti più belli della vostra visita.
  5. Goditi il Tour intorno al Castel dell’Ovo grazie al tour in barca, oltre alla costa Napoletana, direttamente da qui.

    Curiosità

    Oltre alla sua lunga storia e alla sua bellezza, il Castel dell’Ovo è anche una fonte di curiosità e leggende. Ecco alcune delle curiosità più interessanti:

    1. Il nome “Ovo” significa uovo in italiano, ma in realtà deriva dal greco “óon”, che significa uovo di uccello. Questo perché l’isolotto su cui si trova il castello aveva la forma di un uovo.
    2. La leggenda dell’uovo di Virgilio è solo una delle tante leggende legate al Castel dell’Ovo. Una delle più popolari è quella del fantasma della “Bella ‘Mbriana”, una bellissima donna che si dice viva ancora all’interno del castello.
    3. Nel corso dei secoli, il Castello è stato visitato da molte personalità illustri, tra cui il Re Carlo I d’Angiò, il poeta Giacomo Leopardi e il pittore J.M.W. Turne

In conclusione, il Castel dell’Ovo è una tappa obbligatoria per chi visita Napoli. Con la sua storia affascinante, la vista spettacolare e le curiosità interessanti, inoltre offre un’esperienza unica che non dimenticherete facilmente. Se avete l’opportunità di visitarlo, non ve ne pentirete!

Continua a leggere il Blog e segui la pagina Facebook, per restare aggiornato su tutte le novità su Napoli. Per i Ticket d’ingresso alle principali attrazioni di Napoli visita la nostra pagina Ticket

Articoli Recenti

14,250FansMi piace
815FollowerSegui
525FollowerSegui
235IscrittiIscriviti

Leggi anche questo

Iscriviti alla Newsletter

Prenota la tua Visita Turistica

Napoli è bella da visitare, ma ancora di più se c'è una Guida Turistica, che spiega tutta la Storia dei luoghi che visiti. Scegli uno dei Tour organizzati per goderti Napoli nel miglior modo.

Negozio Vado a Napoli