fbpx
domenica 29, Gennaio 2023

Visita Napoli, non perderti come un turista

Le nostre Ricette

La Reggia di Caserta: Amore a prima vista

La Reggia di Caserta è sicuramente una delle opere monumentali più famose al Mondo. La sua vastità, insieme alla sua spettacolare bellezza, la rende quasi un sogno ad occhi aperti. Visitare la Reggia di Caserta è come immergersi nel passato; con un po’ di fantasia è possibile sentire il chiacchiericcio delle feste di corte, ed il suono degli zoccoli dei cavalli che trasportano la carrozza del Re per il viale della Reggia.

La Reggia di Caserta si compone al suo interno di un Viale, diviso in due da una lunga fontana a cascata, che si estende per oltre 1 km.

Acquedotto Carolino
Acquedotto Carolino

Realizzata ed iniziata dall’architetto Luigi Vanvitelli e continuata poi dal figlio Carlo Vanvitelli dopo la morte del padre; Luigi Vanvitelli fu anche autore dell’acquedotto Carolino, nella valle di Maddaloni, che serviva proprio a rifornire di acqua la Reggia e alle sue Fontane.

Il Bello di una giornata alla Reggia di Caserta 

Quando si viene in visita qui alla Reggia, bisogna sicuramente investire almeno mezza giornata per poterla visitare e godersela a pieno. Tra la visita alle stanze reali ed il grande giardino le ore voleranno, per questo vi consigliamo di mettere scarpe comode e di fornirvi di Bottiglietta di Acqua come queste.

Scalone principale - Foto Archivio della ReggiaAll’ingresso della scalinata principale, verrete accolti da un grande volta che vi lascerà a bocca aperta. Proseguirete la visita ammirando lo sfarzo delle stanze del palazzo, che vi porteranno indietro nel tempo, regalandovi un’immagine chiara dell’800.

Iniziate la visita entrando nel Palazzo Reale dove potrete ammirare le immense stanze, che vi riporteranno indietro nel tempo fino all’800. Potrete ammirare i marmi e le opere che compongono ed hanno accompagnato la vita dei Reali e della corte.

Il meraviglioso Giardino Inglese

Tra le attrattive più belle della visita alla Reggia di Caserta, c’è il Giardino Inglese; voluto dalla Regina Maria Carolina e progettato da Carlo Vanvitelli. Per la realizzazione fu chiamato John Andrew Graefer un brillante Botanico, che insieme al Vanvitelli diedero vita a questo stupendo giardino in stile romantico. All’interno del percorso di questo giardino furono inseriti resti e statue di origine archeologica, dell’eruzione del Vesuvio che distrusse Pompei.

Un’eccezionale varietà di piante esotiche testimoniano la grande passione dei Borbone per la botanica. Ad accogliere i visitatori, due grandi statue cinquecentesche ai lati del giardino, introducono il visitatore in questo paesaggio onirico.

Come arrivare ed i Prezzi d’ingresso

Per raggiungere la Reggia di Caserta da Napoli, vi consigliamo sicuramente l’automobile, in circa 30 minuti sarete alle porte della Reggia. Alternativa all’automobile è sicuramente il Treno, che parte dalla Stazione Centrale di Napoli per Caserta, da li a pochi minuti potrete raggiungere a piedi il sito.

I prezzi d’ingresso variano a secondo del tipo di visita che sceglierete. Il prezzo per visitare gli appartamenti reali con il parco adiacente è di 15 euro. Il prezzo per visitare solo il Parco è di 10 euro, ma vi consigliamo vivamente di prendere il biglietto completo, per visitare tutto il complesso.

Vi auguriamo una stupenda visita in uno dei complessi monumentali più belli al mondo, ricordandovi di seguire Vado a Napoli su Facebook e leggere il Blog.

Articoli Recenti

3,435FansMi piace
630FollowerSegui
525FollowerSegui
235IscrittiIscriviti

Leggi anche questo

Iscriviti alla Newsletter

Prenota la tua Visita Turistica

Napoli è bella da visitare, ma ancora di più se c'è una Guida Turistica, che spiega tutta la Storia dei luoghi che visiti. Inviaci un messaggio ed organizza la tua visita a Napoli.

Negozio Vado a Napoli