fbpx
lunedì 20, Settembre 2021

Visita Napoli, non perderti come un turista

Le nostre Ricette

Gli Scavi di Pompei da Napoli come raggiungerli

La Città di Napoli è certamente capace di riempire appieno il nostro tempo in vacanza come poche altre al mondo.

La Città nasconde infatti tesori al suo interno di ogni tipo: Preziosi siti archeologici, monumenti dal grande valore artistico, splendidi scorci sul mare e soprattutto quella splendida emozione di vagare tra le sue vie strette senza meta e senza pensare al tempo o agli impegni che appesantiscono la vita quotidiana.

Certo è che, se non avete numerose occasioni di venire in Campania durante l’anno, sarebbe un vero peccato che limitaste la vostra visita a Napoli e perdeste quello che forse è la più grande attrattiva della regione, ovvero gli scavi di Pompei.

Perché visitare gli scavi di Pompei?

Gli scavi di Pompei Il nostro invito a non perdervi gli scavi di Pompei non vuole certo essere un modo per sminuire la città Partenopea, ma solo essere la constatazione che effettivamente sarebbe un peccato non riuscire a vedere questa meraviglia, se non avrete, nel breve tempo, ulteriori occasioni di visitare la Campania.

Gli scavi di Pompei sono infatti un patrimonio unico e una grande attrazione da gustare da soli o in famiglia, preparandosi a rimanere a bocca a aperta, per l’incredibile meraviglia che vi si prospetterà davanti agli occhi.

Si tratta infatti di un’antica città che, a causa dell’improvvisa eruzione del Vesuvio, è rimasta completamente sommersa dalla sua lava nel 79 d.C., fattore che ne ha decretato un incredibile stato di conservazione sino ai giorni nostri.

Gli abitanti di Pompei sono stati letteralmente sorpresi dall’eruzione del vulcano e la città si è fermata in quel terribile momento, quando il Vesuvio ha decretato la fine di questa piccola comunità.

L’intero stato di conservazione del complesso, che ha grandissime dimensioni, è ottimale e non paragonabile a numerosi altri siti della stessa Epoca.

Per la visita all’intero complesso dovrete infatti mettere in conto almeno 2 o 3 ore (senza contare il tempo di viaggio) per riuscire a goderne appieno.

Per meglio organizzare la visita, potrebbe essere utile dare un’occhiata a questa guida, ben realizzata e ricca di consigli utili, che potete trovare sul sito viaggioincoppia.com.

Come raggiungere gli scavi di Pompei da Napoli

-

 Il nostro invito spassionato alla visita agli scavi di Pompei trova ragione soprattutto nella vicinanza degli scavi a Napoli, poiché solo circa 30 km separano la città Partenopea dagli scavi.

Cerchiamo di comprendere al meglio come raggiungere gli scavi di Pompei partendo da Napoli con i vari mezzi che potremmo avere a disposizione.

In auto

Provenendo da Nord, occorre imboccare l’autostrada A3 Napoli – Salerno, in direzione Salerno, prendendo poi l’uscita Pompei Ovest.

Una volta giunti nei pressi di Pompei, occorre prendere la strada statale 18 in direzione “Villa dei Misteri” e dopo pochissimo si giunge a destinazione.

Qualora proveniste da Sud, bisogna sempre sfruttare l’autostrada A3, questa volta in direzione Napoli, prendendo l’uscita Pompei Est.

Da qui è sufficiente seguire le indicazioni per gli scavi, che sono ben segnalati ad ogni passo.


In Circumvesuviana

Un’altra bella possibilità per raggiungere Pompei è quella di sfruttare la Circumvesuviana dalla piazza Garibaldi di Napoli.

Da qui è possibile prendere un treno verso Sorrento, scendendo alla fermata “Pompei Scavi”.

Cliccando qui, potete trovare tutti gli orari dei treni.

In treno

Altra possibilità è quella di prendere il treno dalla Stazione Centrale di Napoli in piazza Garibaldi. Il collegamento è offerto da Trenitalia che collega Napoli e Pompei in maniera diretta.

Potete trovare maggiori dettagli sul sito di Trenitalia.

Come alternativa potrete sfruttare il treno Campania Express, attivo da Marzo a Ottobre, che collega la città di Napoli ai luoghi di maggiore interesse nella zona, compreso Pompei, Ercolano e Sorrento. Il treno possiede dei posti a sedere e sufficiente spazio per le valigie.

In bus

In alternativa è anche possibile prendere il bus per raggiungere Pompei. Sono attivi i bus di linea della EAV e della SITA.

L’autobus SITA parte dall’aeroporto di Capodichino e si dirige verso Salerno, fermandosi a Pompei Scavi. Qui trovate maggiori dettagli sugli orari.

La EAV mette invece a disposizione due soluzioni: il bus Napoli-Sorrento, che parte dalla stazione Garibaldi e ferma a Villa dei Misteri, nei pressi degli Scavi.

Il bus Napoli-Scafati che parte sempre da piazza Garibaldi, possiede una fermata a Pompei Villa dei Misteri.

In aereo

Qualora appena atterrati a Napoli, non vedeste l’ora di recarvi agli scavi di Pompei, esiste anche in questo caso una soluzione.

Basterebbe prenderebbe il bus che fa da shuttle tra aeroporto e città, scendere in piazza Garibaldi e da qui prendere un bus o un treno, come abbiamo indicato nei paragrafi precedenti.




Non dimenticate di seguire la nostra pagina Facebook e per altre notizie su B&B, Ristoranti, Itinerari su Napoli il nostro Blog.

Articoli Recenti

3,432FansMi piace
394FollowerSegui
200IscrittiIscriviti

Leggi anche questo

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutte le ultime Notizie su Napoli, nuovi B&B, Ristoranti,Ricette, Tour alla scoperta della Città.

Prenota la tua Visita Turistica

Napoli è bella da visitare, ma ancora di più se c'è una Guida Turistica della Regione Campania, che spiega tutta la Storia dei luoghi che visiti. Grazie al nostro accordo con NeacolTOURe potrai usufruire del servizio Guida a prezzi molto bassi.

Bonus Vacanza