fbpx
5.2 C
Napoli
domenica 11, Aprile 2021

Visita Napoli, non perderti come un turista

Le nostre Ricette

Cimitero delle Fontanelle: Unione di due Mondi

Il Cimitero delle Fontanelle a Napoli è il Terminal dove si incontrano le Anime terrene e quelle del aldilà. Molte le persone che adottavano un Teschio (‘A Capa e Morte) a cui affidare le loro preghiere, infatti lo scopo era scambiarsi dei patti d’amore tra i vivi e i morti. Lo scambio, consisteva che il “Vivo” pregava per l’anima del “Morto” e in cambio l’abitante del aldilà avrebbe portato la preghiera del “Terreno” ai piani alti del Paradiso per ricevere la “Grazia”.

I Teschi che più elargivano “Grazie” venivano inserite in delle Teche, adornati con i Rosari e targhette per riconoscere la Grazia ricevuta. Se invece il Teschio scelto non esaudiva le richieste, veniva rimesso insieme a tutti gli altri addirittura con il “Volto” verso il muro, in questo modo non sarebbe più stato scelto da altre devoti.

Statua del Monacone nel cimitero delle fonanelle a napoli
Statua del Monacone

Questa “relazione” dei Napoletani con il mondo dei Morti, ci fa comprendere la mistificazione tra Sacro e Profano che permea la cultura Napoletana. Il Cimitero delle Fontanelle è tra i siti di maggiore interesse per i Turisti che arrivano ogni anno nella Città di Napoli, anche se spesso non sono a conoscenza di questo luogo, proprio per la sua particolarità “Macabra”, ma credeteci è un luogo da visitare nel silenzio e nella contemplazione, per comprendere a pieno la cultura millenaria di Napoli.

La Mappa del Cimitero delle Fontanelle

Mappa del Cimitero delle Fontanelle a Napoli
Mappa del Cimitero delle Fontanelle

Nei punti rossi di questa mappa, scaricando l’applicazione Viaggiarte per Android oppure IOS potrete inquadrare le varie locandine e in “Realtà Aumentata” seguire la storia dei vari punti d’interesse.

Le Star del Cimitero

-

Teschio di Concetta
Concetta

Come ogni luogo di culto, troviamo i Teschi che hanno riscosso maggior successo nella classifica delle “Grazie” donate. Uno dei più famosi è “Concetta” la sua particolarità è che mentre tutti gli altri Teschi sono ricoperti di polvere nella parte alta, questo inverosimilmente è lucido, come se fosse sudato dalle anime del Purgatorio. Scientificamente si pensa che la posizione in cui si trova raccoglie maggiormente l’umidità della cava donandogli sempre un aspetto lucido. La maggior parte delle richieste a Concetta erano quelle di trovare Marito.

Il Capitano

Altare del Capitano al Cimitero delle Fontanelle di Napoli
Il Capitano

Un altro Teschio che è la vera Star del Cimitero è “Il Capitano”. La sua storia racconta che una donna devota al suo teschio, invitò il suo fidanzato prima del matrimonio a conoscere Il Capitano, l’Uomo scettico una volta al suo cospetto, burlandosi di esso lo invitò al suo matrimonio inserendo nella cavità dei suo occhi un bastone di legno.

Il Giorno del Matrimonio dei due Sposi, si presento un Signore in divisa da Carabiniere, lo sposo si avvicinò a lui chiedendogli di qualificarsi, il Signore rispose che era stato invitato proprio da lui e in quella occasione era anche stato accecato con un bastone per il becero divertimento suo. Dopo la presentazione il Carabiniere si tolse il soprabito della divisa e invece del corpo in carne ed ossa uscirono solo le ossa. I due sposi morirono sul colpo ed anch’essi giaciono nella prima stanza del Cimitero sotto la statua di Gaetano Barbato.

Teschi nelle casupole
Teschi nelle Casupole

La guida alla scoperta del Cimitero delle Fontanelle

Da come possiamo capire questo è un luogo che non può mancare nella vostra visita a Napoli, ma vediamo come raggiungere e cosa scegliere per visitarla al meglio.

L’ingresso al Cimitero NON SI PAGA è completamente gratuito, quindi diffidate di eventuali guide non ufficiali. Vi consigliamo di acquistare questa guida per scoprire tutte le meravigliose storie che si celano dietro questo luogo, inoltre comprende anche una stupenda guida per visitare il Rione Sanità.

Se invece siete interessati ad una guida turistica che vi accompagni in tutti i luoghi più singnificativi, con spiegazione storica allora vi consigliamo Musement .

Percorso scelto per voi

Palazzo San Felice al Rione Sanità
Palazzo San Felice

Come sempre noi di Vadoanapoli inseriamo nei nostri articoli un percorso suggestivo per raggiungere i luoghi trattati. Qui sotto trovi il percorso che parte dal Rione Sanità fino al Cimitero. Abbiamo inserito anche una piccola fermata da Poppella per provare il Fiocco di Neve e al Palazzo San Felice uno dei palazzi monumentali più belli di Napoli, scelto da Ferdinando Sanfelice come residenza per la sua famiglia, in un luogo fuori dal caos della Città dell’epoca.

Siamo sicuri che resterete soddisfatti in questo percorso, perchè riuscirete ad immergervi nella Cultura Napoletana e scoprire una parte della Città che non tutti visitano. Per tutte le info in merito potete seguire la nostra Pagina Facebook e commentare qui la vostra visita.

…a presto!

Articoli Recenti

3,426FansMi piace
238FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Leggi anche questo

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutte le ultime Notizie su Napoli, nuovi B&B, Ristoranti,Ricette, Tour alla scoperta della Città.

Prenota la tua Visita Turistica

Napoli è bella da visitare, ma ancora di più se c'è una Guida Turistica della Regione Campania, che spiega tutta la Storia dei luoghi che visiti. Grazie al nostro accordo con NeacolTOURe potrai usufruire del servizio Guida a prezzi molto bassi.

Bonus Vacanza