fbpx
5.2 C
Napoli
lunedì 08, Marzo 2021

Come inserire la propria posizione nella Mappa

Come aggiungere la propria posizione ai percorsi prestabiliti Vi sarete chiesti come raggiungere un percorso scelto da VadoaNapoli.it se vi trovate in altre zone della...

Visita Napoli, non perderti come un turista

Le nostre Ricette

L’Isola di Procida meno Vip più Isola

L’Isola di Procida Capitale della Cultura Italiana 2022, non è solo uno scalo della più rinomata Isola d’Ischia. Non a caso molti Turisti sono sbarcati a Procida credendo di essere arrivati ad Ischia. Ma anche Isola della Cultura che vedrà presto la visita di migliaia di persone, per scoprire questa perla del Tirreno, spesso messa da parte rispetto alle più note Ischia e Capri.

Procida l’isola delle case colorate, chiamata così perché i pescatori al ritorno dalle lunghe battute di pesca, desideravano subito riconoscere dal mare la propria abitazione. Per questo motivo ognuno la dipingeva di colori diversi.

Procida e le sue stradineL’Isola di Procida nota grazie al grande Massimo Troisi per le riprese tra Procida e Salina del film “Il Postino”. In quel periodo molti furono gli sbarchi sull’isola, curiosi e desiderosi di vedere i luoghi del Film che tanto era piaciuto.

Tra le isole del Golfo di Napoli, Procida è la meno rinomata quella rimasta più Isola e meno Tendenza. A Procida non troverete il V.i.p. di turno seduto in piazzetta, oppure le ville da capogiro di attori e cantanti, ma al contrario troverete la tranquillità, proprio per chi ama vivere le vacanze in modo semplice.

Semplicità non significa “poco”, ma vuol dire uscire dalla Routine della vita, fatta di mille formalismi. Sull’ Isola di Procida la vita scorre lenta, bermuda e tshirt per vivere la vita Isolana in tutta comodità.

Alla Scoperta dell’Isola di Procida

Terra Murata:

La parte alta dell’Isola ospita il Borgo della Terra Murata (91m) dove è possibile ammirare il Panorama a 360 gradi di Procida. All’interno del Borgo oltre al rinomato Palazzo D’Avalos è possibile visitare l’ex carcere dove erano imprigionati galeotti ed ergastolani fino alla fine degli anni 80, poi nel 2013 valorizzato e gestito dal patrimonio comunale.

-

Isola di Procida capitale della cultura la Corricella
La Corricella

La Corricella:

Questo è un punto dell’isola pieno di fascino ed adatto alle cartoline, non a caso Apple e Microsoft nel 2015 hanno scelto questa location per pubblicizzare i propri prodotti con l’immagine dal mare di questo Borgo di Pescatori.

La Marina Grande:

Questa è la zona Portuale, approdo dei traghetti provenienti da Napoli ed Ischia, quindi anche la prima zona che vedrete dell’Isola di Procida. Le casa colorate, visibili dal Traghetto saranno il biglietto da visita di questa incantevole Isola.

Alla Marina Grande troverete Ristoranti, Bar oltre a piccoli negozi di artigianato e souvenir, dove vivere la Movida Procidana. Sull’Isola è presente un ottimo servizio di mezzi pubblici, con partenze in perfetto orario, da notare la maestria alla guida dei bravissimi conducenti per le strette strade dell’isola.

In Estate alla Marina Grande potrete assistere alla premiazione della “Graziella” una sorta di Miss dell’Isola, dove oltre la bellezza viene premiato anche il vestito tipico Procidano

Queste sono solo alcune delle attrazioni di Procida, da esplorare ed ammirare. Lasciamo a voi il piacere di sentirvi un poco come Robinson Crusoe alla scoperta di questa isola.

Come arrivare sull’ Isola di Procida

Dal Porto di Napoli potrete imbarcarvi sui Traghetti oppure gli aliscafi, della compagnia marittima Caremar, che farà scalo a Procida per poi proseguire per Ischia. Il piacevole viaggio di circa 50 minuti, (in aliscafo circa 35 minuti) ci permetterà anche di vedere tutta la costiera Napoletana ed il Golfo, dove il Vesuvio è il primo attore.

Cose da non perdere a Procida:

lingua di bue procidana
Lingua di Bue

Procida si visita per la maggior parte in Bus, abbiamo già detto dell’efficiente Servizio Pubblico, per questo motivo usiamolo! anche perché percorrerla a piedi diventa faticoso, in quanto ci troveremo davanti a pendenze spesso ripide.

Il Bus vi porterà nei vari punti dell’isola per poi iniziare le vostre passeggiate. Potrete domandare al Conducente a quale fermata è preferibile scendere per visitare i vari luoghi d’interesse. (sono anche molto gentili)

Vi consigliamo di provare in qualche Ristorante del Porto, il Pesce Spada pescato nel Canale di Procida, oltre alla buona Cucina Procidana. per poi terminare con “La lingua di Bue” un dolce tipico dell’Isola di Procida, fatto di sfoglia e crema aromatizzata al limone che saprà deliziarvi il palato.

Le Spiagge di Procida

Quasi sicuramente vorrete bagnarvi nelle acque di questa stupenda Isola, quindi vediamo dove andare.

  • Marina Grande, questa è la zona fulcro dell’isola, non poteva mancare un spiaggia attrezzata dove potersi bagnare senza spostarsi troppo.
  • Spiaggia del Pozzo Vecchio, chiamata anche Spiaggia del Postino celebrata nel film di Massimo TroisiIl Postino“, non potete non vedere questa incantevole baia. In gran parte Spiaggia Libera per godersi il mare in economia.
  • Spiaggia di Ciraccio, la sua posizione fa si che il Sole sia presente tutto il giorno, quindi per gli amanti della tintarella è il top. Potrete ammirare anche due faraglioni che originati dalla frana del vicino costone di roccioso.
  • La Chiaiolella, detta anche “Ciracciello” perché proseguendo dalla spiaggia di Ciraccio, potrete arrivare in questa zona, maggiormente frequentata e con più stabilimenti balneari. Inoltre da qui potrete ammirare la vicina Isola di Vivara, raggiungibile con un ponte.
  • La Chiaia, per arrivare in questa spiaggia bisogna scendere 186 scalini, in gran parte spiaggia libera, ed è raggiungibile solo via Mare oppure a piedi. Dotata anche di due stabilimenti balneari e di un Ristorante dove poter mangiare con vista panoramica.

Conclusioni sull’Isola di Procida Capitale della Cultura 2022:

L’Isola di Procida è sicuramente la più “Selvaggia” rispetto ad Ischia e Capri, conserva ancora quel fascino naturale, dove poco o niente è stato modificato, se non dal vento e dal mare. Sarà piacevole andarci in vacanza, per chi ama la tranquilla vita isolana, oppure anche solo viverla per qualche giorno di Relax.

Nel 2022 Procida sarà Capitale della Cultura molte saranno le manifestazioni, che richiameranno Turisti ed esperti. Sarà un modo per sceglierla per le vacanze oppure per una semplice visita, alla scoperta delle sue bellezze. Procida è la prima Isola ad essere stata dichiarata Capitale della Cultura, questo rende ancora più speciale la nomina nell’albo culturale Italiano.

Per altri itinerari e scoperte su Napoli visita il nostro Blog Vado a Napoli e segui la Pagina Facebook per aggiornarti e contattarci in tempo reale.

Buona…isola a tutti!

Articoli Recenti

3,425FansMi piace
218FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Leggi anche questo

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutte le ultime Notizie su Napoli, nuovi B&B, Ristoranti,Ricette, Tour alla scoperta della Città.

Prenota la tua Visita Turistica

Napoli è bella da visitare, ma ancora di più se c'è una Guida Turistica della Regione Campania, che spiega tutta la Storia dei luoghi che visiti. Grazie al nostro accordo con NeacolTOURe potrai usufruire del servizio Guida a prezzi molto bassi.

Bonus Vacanza